Luglio… in attività!

laghetti di pieve

Nel mese di luglio non ci siamo proprio fermati e abbiamo portato avanti tante iniziative.

Ci siamo incontrati con i referenti di due importanti aziende della città, che hanno intenzione di promuovere l’uso della bicicletta per i propri dipendenti: vogliamo contribuire a portare avanti iniziative efficaci in questo ambito.

Al campo giochi ESTATE RAGAZZI della Coop Reggiana Educatori, Gianfranco e Ivano hanno organizzato attività didattiche sulla biciclettta in due mattinate.

Stiamo portando avanti la campagna “Il ciclista illuminato” con distribuzione di materiale informativo e luci agli spettatori che arrivano in bici alla Reggia di Rivalta per gli spettacoli di Restate2020.

Proseguono i nostri incontri per portare avanti l’attività di mappatura e tabellazione: dopo quella svolta sulla ciclovia del Crostolo, intendiamo proseguire su altri percorsi, cominciando da quelli più significativi. Chi è interessato a darci una mano è benvenuto e può contattarci. Riguardo alla ciclovia del Crostolo, poi, a breve ci recheremo in Provincia per un incontro.

Le uscite in bicicletta del mese di luglio sono state molto apprezzate e partecipate: la visita al museo di Ligabue (Gualtieri) e la visita a tappe in bicicletta tra le eccellenze culturali e paesaggistiche della Bassa; la pedalata serale ai laghetti di Pieve con cena a base di gnocco e salumi all’Osteria del Pescatore; la pedalata fino ai laghi di Campogalliano ed al ponte della Barchetta; l’affascinante uscita notturna all’Osservatorio Astronomico di Iano, con interessante lezione su stelle e astronomia.

Related articles

In memoria di Claudio Rebecchi

Martedì mattina è mancato improvvisamente Claudio Rebecchi, socio storico di Tuttinbici.Per tutti quelli che lo hanno conosciuto c’è la possibilità di fare una donazione in sua memoria all’Associazione Gli Amici del Cuore di Modena. Causale ‘in memoria di Claudio Rebecchi‘Banca Popolare E.R. IBAN IT 46 E 05387 12906 000 000558612.

bike wathcing

BikeWatching: quando gli angeli custodi vanno in bici…

Oltre il 60% delle bici rubate e poi recuperate sono state individuate nelle prime 24 ore dal furto, evidente, quindi, che è in questo breve intervallo di tempo che è importante concentrare gli sforzi per cercare di ritrovare il maltolto. Come?Il Registro Italiano Bici, da anni impegnato a realizzare mezzi per contrastare i furti di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.