Nuovo abbigliamento targato FIAB Reggio Emilia Tuttinbici!

nuovo abbigliamento Fiab Tuttinbici

Abbiamo approvato il nuovo abbigliamento sociale 2024. Abbiamo cercato di scegliere articoli dal prezzo abbordabile con caratteristiche tecniche discrete, e soprattutto con grande visibilità e messaggi che vadano in direzione della sicurezza. Quindi colori molto visibili ed inserti catarifrangenti in tutti gli articoli.

E’ attivo un form di prenotazione al seguente link: http://tiny.cc/Maglie2024 

E’ possibile fare l’ordine anche scrivendo a info@tuttinbici.org indicando: nome, cognome, modello scelto, taglia e quantità.

I prezzi sono indicativi, potrebbero cambiare leggermente in base alle quantità ordinate. Verrà chiesto il  pagamento quando effettueremo l’ordine dal fornitore. 

Per la scelta della taglia considerare che:

  • i capi sono “diritti”, non “sfiancati”
  • la larghezza è la misura effettiva in cm del capo;  deve corrispondere con un minimo di lasco alla semi circonferenza corporea
  • il gilet ha il fronte in nylon antivento ed il retro in rete; non è elastico, deve vestire un po’ largo
  • le maglie sono dello stesso tipo e marca di quelle utilizzate per la maglia “GIRAxRE”; sintetico a rapida asciugatura, traspirante, un po’ elastiche
  • i pantaloni sono sintetici, leggeri, traspiranti, tessuto bielastico con elastico e cintura in vita; hanno 4 tasche con lampo; sono di tipologia escursionistica, non hanno imbottitura alla sella (serve intimo tecnico)
  • il pantalone lungo ha le gambe staccabili con lampo.

Related articles

rotonda bicibus tuttinibici

L’ONU premia il modello reggiano di mobilità casa-scuola

Le Nazioni Unite hanno premiato il modello reggiano di mobilità sostenibile nei percorsi casa-scuola. L’esperienza adottata dal Comune di Reggio è stata inserita in una pubblicazione contenente 22 casi virtuosi in tutto il mondo. Si tratta di un riconoscimento davvero straordinario per il Comune di Reggio, ma anche per FIAB Tuttinbici – che è menzionata […]

Coronavirus: la bici mezzo ideale

Siamo ancora in piena emergenza Coronavirus. Ed è necessario chiedersi se e come il modo di spostarsi dei reggiani cambierà a seguito di questa crisi. Le misure restrittive gradualmente si attenueranno, ma il “distanziamento sociale” resterà una necessità ancora per parecchio tempo. Come spostarsi, allora, al tempo del Coronavirus? All’estero molte autorità sanitarie e governative […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *