Gita ai Boschi di Carrega (PR)

DOMENICA 20 SETTEMBRE ritrovo ore 7 alla stazione di Reggio per trasferimento a Parma (treno regionale ore 7,19). Dalla stazione di Parma raggiungiamo gli amici di Fiab Parma e con loro, seguendo Strada Farnese e il fiume Baganza, arriviamo al Parco dei Boschi di Carrega. L’ area protetta offre motivi di interesse sia agli appassionati naturalisti che agli amanti della storia e dell’arte. Visiteremo il complesso monumentale del Casino dei Boschi, il Centro Parco R. Levati e seguiremo su strada asfaltata, ma con qualche dislivello un po’ impegnativo, un percorso ad anello al centro del parco.

Pranzo al sacco

Ritorniamo a Reggio nel pomeriggio su ciclabili e possibilmente su strade secondarie con rientro previsto verso le 17,30/18.

Km totali 75 con qualche breve tratto sterrato (argine del Baganza)

Bici in ordine, consigliata MTB e/o da cicloturismo, camera d’ aria di scorta e casco vivamente consigliato.

Necessaria la prenotazione e posti limitati a 10

Per info e prenotazione: Marisa 349 7820425

Contributo per assicurazione: 1 euro per i soci FIAB, 3 euro per i non soci

Durante le iniziative ci atterremo alle disposizioni sanitarie vigenti (mascherina e distanziamento).

L’adesione alle iniziative implica l’accettazione del regolamento gite e anti-Covid pubblicato sul sito https://www.tuttinbici.org/cicloturismo/

Related articles

direttivo

Prima riunione del direttivo: le nuove cariche sociali

Il 15 maggio si è svolta l’Assemblea Annuale dei Soci come da convocazione. L’assemblea si è svolta in presenza ed è stata partecipata sia nel numero che negli interventi. Come da regolamento elettorale il 21 maggio si è riunito per la prima volta il nuovo Direttivo con il compito di nominare le cariche dei suoi […]

Urbanizzazione area Ta7: l’appello delle associazioni

Insieme ad altre associazioni del territorio, Tuttinbici esprime preoccupazione per la prevista urbanizzazione della cosiddetta area Ta-7 (Via Francia, Via F.lli Rosselli, Via Inghilterra) e per il consumo di suolo agricolo che interessa il territorio. E’ un problema che coinvolge tutti e verso il quale tutti possiamo e dobbiamo impegnarci per rigenerare e non consumare, […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *