Gita ai Boschi di Carrega (PR)

DOMENICA 20 SETTEMBRE ritrovo ore 7 alla stazione di Reggio per trasferimento a Parma (treno regionale ore 7,19). Dalla stazione di Parma raggiungiamo gli amici di Fiab Parma e con loro, seguendo Strada Farnese e il fiume Baganza, arriviamo al Parco dei Boschi di Carrega. L’ area protetta offre motivi di interesse sia agli appassionati naturalisti che agli amanti della storia e dell’arte. Visiteremo il complesso monumentale del Casino dei Boschi, il Centro Parco R. Levati e seguiremo su strada asfaltata, ma con qualche dislivello un po’ impegnativo, un percorso ad anello al centro del parco.

Pranzo al sacco

Ritorniamo a Reggio nel pomeriggio su ciclabili e possibilmente su strade secondarie con rientro previsto verso le 17,30/18.

Km totali 75 con qualche breve tratto sterrato (argine del Baganza)

Bici in ordine, consigliata MTB e/o da cicloturismo, camera d’ aria di scorta e casco vivamente consigliato.

Necessaria la prenotazione e posti limitati a 10

Per info e prenotazione: Marisa 349 7820425

Contributo per assicurazione: 1 euro per i soci FIAB, 3 euro per i non soci

Durante le iniziative ci atterremo alle disposizioni sanitarie vigenti (mascherina e distanziamento).

L’adesione alle iniziative implica l’accettazione del regolamento gite e anti-Covid pubblicato sul sito https://www.tuttinbici.org/cicloturismo/

Related articles

Bici+treno: la risoluzione in Regione

Ringraziamo e sosteniamo la consigliera regionale Silvia Zamboni, che il 5 marzo ha presentato una risoluzione in Regione per AGEVOLARE IL TRASPORTO BICI SUI TRENI E LA MOBILITA’ BICI/TRENO PER PENDOLARI E CICLOTURISTI, dando voce quindi anche al nostro interessamento. Riportiamo di seguito il suo post di Facebook in cui comunica l’iniziativa:: “L’intermodalità integrata bici-treno […]

Sostieni Tuttinbici nel 2021!

Il 2020 è stato un anno eccezionale, nel bene e nel male: da una parte l’emergenza sanitaria ha sconvolto la nostra quotidianità e le nostre vite come mai in tempi recenti; dall’altra, durante il lockdown, abbiamo visto che le nostre città possono essere diverse, senza traffico e inquinamento, e che la bicicletta può giocare un […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.