COP26: lettera aperta di FIAB al Governo

Cop26 lettera aperta

FIAB, insieme a ECF – European Cyclists’ Federation e a una coalizione globale di oltre 60 organizzazioni pro-bici, pubblica una lettera aperta che invita i governi partecipanti alla COP26 di Glasgow a impegnarsi per aumentare significativamente l’uso della bicicletta quale mezzo alternativo davvero sostenibile nei loro paesi, per poter centrare gli obiettivi climatici globali. Il mondo ha bisogno di molte più persone in bicicletta se vogliamo combattere la crisi climatica. Senza un’azione più rapida e determinata da parte dei governi per ridurre le emissioni del settore trasporti condanneremo le generazioni presenti e future a un mondo molto meno abitabile. Qui per leggere la lettera indirizzata al presidente del Consiglio, Mario Draghi.

(fonte: www.fiab.it)

Related articles

Un albero per uno, mille alberi per tutti!

Domenica 1 dicembre Tuttinbici ha partecipato insieme a tante altre associazioni e cittadini alla messa a dimora di 1065 alberi nel Parco delle Acque Chiare. Le condizioni meteo sono state discrete e nonostante le forti piogge delle settimane precedenti il terreno era solo in alcuni punti particolarmente “zuppo”. Mi piace ricordare che in ottica di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.