Ciclabile di Via Freddi a San Bartolomeo

ciclabile san bartolomeo

Sosteniamo la richiesta del Comitato di San Bartolomeo per la connessione della ciclabile su via Freddi.

S. Bartolomeo è una frazione che aspira da tempo ad un collegamento ciclabile con la città; l’avvento delle bici a pedalata assistita fa decadere il problema distanza, ma permane il problema sicurezza.

Gli abitanti hanno costituito un comitato, che è stato attivo e determinante per la realizzazione di una pista ciclopedonale su via Freddi, direzione sud, che arriva al Ghiardello e alla scuola.

Ora sono mobilitati per ottenere il collegamento col centro sociale Quaresimo e Codemondo, che rappresenta la connessione fondamentale con la ciclabile di via Teggi per raggiungere in sicurezza la città ed a ovest Cavriago.

Questo tratto rappresenta un raccordo che permetterà di creare una ciclopedonale di collegamento tra le frazioni, agevolando gli spostamenti in bici verso luoghi ricreativi e scolastici, senza l’uso dell’auto e in sostituzione di linee di autobus un po’ carenti.

Il comitato ha studiato alcune ipotesi di percorso per i tratti più critici, ha parlato con i proprietari frontisti e ci hanno interpellato chiedendoci di appoggiare il progetto e Tuttinbici ha aderito convintamente. Abbiamo invitato l’arch. Paolo Gandolfi ad un sopralluogo lungo il percorso per visionare in particolare i punti più critici.

Ora tocca alla politica decidere di riempire un vuoto nei percorsi ciclabili in una zona anche di particolare interesse come il corso del Quaresimo e di avvicinamento alle Terre Matildiche.

Related articles

Incontro con Linda Maggiori

“Ma davvero non usate l’auto?”“E con i bambini, come fate?” Linda Maggiori si è sentita spesso porre queste e tante altre domande e per questo l’abbiamo invitata: Giovedì 3 dicembre 2020 alle ore 18,30ad un incontro online per scoprire i gesti possibili che possono cambiare le prospettive della nostra vita e del pianeta. L’iniziativa è […]

RISULTATI DEL MONITORAGGIO LUCI

Anche quest’anno i volontari di FIAB-Tuttinbici hanno realizzato la campagna informativa “Il ciclista illuminato”: l’obiettivo era di sensibilizzare i ciclisti all’uso delle luci. In quattro serate (fine novembre e inizio dicembre), i volontari hanno effettuato amichevoli “posti di blocco” per monitorare la percentuale delle bici provviste di illuminazione e di quelle senza e hanno distribuito […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *