BiCiViSiBiLi! Usiamo le strisce riflettenti.

In questi giorni abbiamo avviato una iniziativa (“BiCiViSiBiLi”) per promuovere la visibilità e sicurezza delle biciclette. Ci siamo riagganciati alla serata organizzata lo scorso anno su questo argomento con la dott.ssa Manuela Bellelli, che ci aveva presentato il suo studio. E’ essenziale rendere le biciclette ben visibili: un’auto ai km/h 50 impiega circa 17 metri per fermarsi, anche se i dispositivi di oggi ABS ecc. riducono le distanze, però al buio un ostacolo nero NON è percepito: ci si accorge di esso a poca distanza, spesso troppo poca per fermarsi in tempo per evitare l’urto.
Le strisce riflettenti omologate, posizionate in punti strategici della bicicletta la rendono molto più visibile: soprattutto sulle pedivelle, che grazie al loro movimento attirano l’attenzione dell’automobilista. Le strisce sono complementari e non alternative alle luci e ai dispositivi obbligatori, che DEVONO SEMPRE essere usati.
La nostra iniziativa si rivolge principalmente ai riders di Reggio, che per lavoro sono continuamente in bicicletta e quindi è essenziale che pedalino in sicurezza: abbiamo messo loro a disposizione le strisce gialle/rosse/bianche e materiale informativo. Inoltre lo distribuiremo anche ai soci interessati in occasione dei nostri gazebo nelle prossime settimane in piazza Fontanesi.
A questo link trovate tante informazioni su questo semplice, ma efficace strumento di sicurezza – le strisce riflettenti – e altro materiale su sicurezza e visibilità:
BiCiViSiBiLi!

Related articles

La libreria del Teatro è un nuovo Tuttinbici Point

Da dicembre la Libreria del Teatro in via Crispi a Reggio è un nuovo TUTTINBICI POINT. Dato che si trova in città in posizione centralissima diventa un comodo punto di riferimento per chiunque abbia bisogno dei servizi di Tuttinbici: tesseramento, gadget, documentazione.  Inoltre è disponibile l’”Almanacco dei ciclisti illuminati” di Ivanna Rossi e Gianfranco Fantini. […]

Comall International srl azienda bike-friendly

Dopo la presentazione del “decalogo” FIAB per aziende bike-friendly (https://www.tuttinbici.org/wp-content/uploads/DECALOGO_BIKE_TO_WORK.pdf), continua il nostro approfondimento sulle buone pratiche che le aziende possono adottare per incentivare i propri dipendenti all’uso delle due ruote negli spostamenti casa-lavoro. Comall International srl (www.comall.it) è un bell’esempio di come piccoli ed economici interventi possono sostenere i lavoratori nella scelta di raggiungere […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *