#andràtuttinbici

Terminato il lockdown, le strade di Bologna sono state invase da tanti cartelloni pubblicitari gialli. L’intento era di spiegare a tutti, tramite una vivace campagna pubblicitaria, i grandi vantaggi di spostarsi in bicicletta, ancora di più nella cosiddetta Fase 2. La bici consente di mantenere il distanziamento fisico che evita il contagio da covid-19.
La bici è il mezzo migliore per riprendere la vita dopo la quarantena, non solo per mantenersi in salute e aumentare le difese immunitarie, ma anche per salvaguardare l’ambiente dallo smog, uno dei corresponsabili della mortalità di questo virus.
#andràtuttinbici, la campagna dal basso promossa dalla Consulta della Bicicletta di Bologna, ora è arrivata anche a Reggio, portata dal Comune di Reggio Emilia, insieme a FIAB Reggio Emilia Tuttinbici, per raccontare a tutti quanto ci fa bene la bici!

Related articles

L’Emilia Romagna riparte in bici

Interventi strutturali nelle città, rimborsi per l’acquisto dei mezzi e incentivi chilometrici: la Regione punta sulla bicicletta per scongiurare l’incremento del traffico automobilistico nella fase 3. L’Italia riparte dopo le settimane di quarantena rese necessarie dalla pandemia Covid19, ma come sarà la ripartenza? FIAB non ha dubbi e lo ha detto fin da subito: su […]

Coronavirus: la bici mezzo ideale

Siamo ancora in piena emergenza Coronavirus. Ed è necessario chiedersi se e come il modo di spostarsi dei reggiani cambierà a seguito di questa crisi. Le misure restrittive gradualmente si attenueranno, ma il “distanziamento sociale” resterà una necessità ancora per parecchio tempo. Come spostarsi, allora, al tempo del Coronavirus? All’estero molte autorità sanitarie e governative […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.