Vivo senza auto!

Vivo senza auto

Giovedì scorso, 3 dicembre, abbiamo incontrato online Linda Maggiori, autrice del libro “Vivo senza auto”, che ci ha raccontato la sua esperienza e ha risposto alle nostre domande. Linda, pedalatrice appassionata, vive con il marito e i quattro figli a Faenza e, avendo deciso già diversi anni fa di provare a non possedere un’auto, ha dovuto riorganizzare la propria vita per gestire la quotidianità su due ruote invece che su quattro.

La famiglia di Linda è una famiglia assolutamente normale: lavoro, scuola, spesa, piscine e palestre, vacanze e tempo libero, e Linda non è certo un’esaltata rigida e contraria per partito preso all’automobile.

La sua scelta è frutto di una visione più ampia della vita e di quello che serve o non serve per stare bene: una scelta di maggior sobrietà ed essenzialità che si traduce in maggiore sostenibilità economica, ma soprattutto ambientale.

L’incontro, organizzato da Tuttinbici in collaborazione con la scuola 8 marzo, voleva proprio far conoscere questa esperienza di straordinaria normalità, da cui ciascuno di noi, in misura diversa, può trarre utili spunti per riorganizzare la propria vita in modo più sostenibile.

Dalla rinuncia alla seconda auto all’organizzazione di un sistema di car sharing, magari all’inizio solo tra parenti e amici, che riduca il numero di auto prodotte e circolanti e di conseguenza l’inquinamento che da queste deriva; dalla riflessione su cosa davvero ci serve e cosa invece riteniamo indispensabile solo per abitudine alle considerazioni su come il culto della proprietà privata abbia influenzato e influenzi la nostra vita, facendoci compiere a volte anche scelte irrazionali e non convenienti, Linda ci ha offerto un modo di vedere le cose interessante ed originale, da cui ciascuno di noi può trarre idee per migliorare la propria quotidianità.

Per chi fosse curioso e volesse saperne di più, è possibile acquistare i libri di Linda, che verranno spediti a casa, senza costi aggiuntivi, mandando una e-mail a lindamaggiori@hotmail.com:

  • Questione di futuro. Guida per famiglie eco-logiche – 18 euro
  • Vivo senza auto – 16 euro
  • entrambi i volumi – 30 euro

 

Articoli correlati

Coronavirus: la bici mezzo ideale

Siamo ancora in piena emergenza Coronavirus. Ed è necessario chiedersi se e come il modo di spostarsi dei reggiani cambierà a seguito di questa crisi. Le misure restrittive gradualmente si attenueranno, ma il “distanziamento sociale” resterà una necessità ancora per parecchio tempo. Come spostarsi, allora, al tempo del Coronavirus? All’estero molte autorità sanitarie e governative […]

Assemblea soci Tuttinbici rinviata

A seguito delle misure di contenimento dell’epidemia da Coronavirus, l’assemblea ordinaria dei soci di FIAB Reggio Emilia TUTTINBICI prevista nel mese di aprile 2020 è rinviata a data da destinarsi. Vi terremo aggiornati tramite newsletter e social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *