Sottopassi ciclabili della rotonda di via Gorizia

sottopasso ciclabile rotonda via gorizia

Alla rotonda su via Gorizia ci sono due sottopassi ciclabili che la aggirano: uno che conduce al Centro Sociale Orologio e l’altro che porta al quartiere di fronte.

Dai residenti e dallo stesso presidente del Centro Sociale giungono notizie di numerosi incidenti/scontri per ora ancora non gravi tra ciclisti in corrispondenza delle curve ‘buie’ .

Abbiamo individuato alcune soluzioni, tutte applicabili in contemporanea, che vorremmo segnalare all’amministrazione comunale:

  • uno specchio in metallo lucido (il vecchio specchio è stato oggetto di vandalismi in passato);
  • cordoli in plastica che delimitano le due corsie seguendo l’andamento della curva;
  • un cartello di attenzione e di limite di velocità ‘a passo d’uomo’.

Della serie con poco è meglio prevenire che curare.

Nelle foto alcuni scorci del sottopasso che collega il Centro Sociale Orologio con il Parco del Gelso.

Related articles

Cosa bolle in pentola (ovvero dove si pedala, speriamo, a marzo)

Il calendario 2021 è pronto, ma cosa si potrà o non si potrà fare anche solo nelle prossime settimane è ancora estremamente incerto. La recente retrocessione in zona arancione, la cui durata precisa non è possibile prevedere, mette in forse le attività che comportano l’uscita dal comune di Reggio. Vi proponiamo comunque le iniziative in […]

bellissime in bicicletta

Bellissime in bicicletta

Sabato 12 giugno abbiamo fatto il nostro dovere: rinfrescato la memoria della storia recente della città, di lotte e di conquiste delle lavoratrici del tessile. Tutto ciò grazie alle preziose testimonianze di Piera Vitale per Bloch e Max Mara, Edda Montecchi per Confit, ed Elena Strozzi di CGIL per il racconto sulla filanda di via […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *