RISULTATI DEL MONITORAGGIO LUCI

Anche quest’anno i volontari di FIAB-Tuttinbici hanno realizzato la campagna informativa “Il ciclista illuminato”: l’obiettivo era di sensibilizzare i ciclisti all’uso delle luci. In quattro serate (fine novembre e inizio dicembre), i volontari hanno effettuato amichevoli “posti di blocco” per monitorare la percentuale delle bici provviste di illuminazione e di quelle senza e hanno distribuito volantini informativi: ai ciclisti “fuorilegge” hanno consegnato un buono sconto per l’acquisto di luci presso negozi convenzionati, mentre a quelli virtuosi è stato donato un piccolo premio simbolico.

Questi sono i risultati del monitoraggio. Biciclette provviste di luci: Porta S.Stefano 33%; Porta Castello 42%; Porta S. Pietro 36%; Porta S.Croce 41%.

Quindi una media del 62% di biciclette prive di luci, contro un 70% rilevato lo scorso anno. Un dato in miglioramento, ma ancora molto insoddisfacente.

Related articles

Bici+Treno in Emilia Romagna: la guida

I ciclisti della nostra regione hanno uno strumento in più per conoscere le opportunità di muoversi in bici tra i capoluoghi di provincia dell’Emilia Romagna: la nuova guida ai servizi bici e mobilità intermodale di Salvaciclisti Bologna. Bike sharing, noleggio, velostazioni, piste ciclabili, parcheggi intermodali, convenzioni, incentivi e altre informazioni utili a semplificare la pianificazione […]

Misuriamo in tempo reale le PM10

Grazie a Casa Bettola Casa Cantoniera Autogestita e centralinedalbasso siamo finalmente riusciti ad attivare una centralina per la misura delle PM10 e PM2.5 L’abbiamo posizionata in via Turri, vicino alla stazione. Lo scopo non è di sostituire il monitoraggio di arpae, ma dare coscienza a noi ed ai nostri concittadini di quanto le nostre azioni possono incidere sull’inquinamento e […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.