Menu

RISULTATI DEL MONITORAGGIO LUCI

Anche quest’anno i volontari di FIAB-Tuttinbici hanno realizzato la campagna informativa “Il ciclista illuminato”: l’obiettivo era di sensibilizzare i ciclisti all’uso delle luci. In quattro serate (fine novembre e inizio dicembre), i volontari hanno effettuato amichevoli “posti di blocco” per monitorare la percentuale delle bici provviste di illuminazione e di quelle senza e hanno distribuito volantini informativi: ai ciclisti “fuorilegge” hanno consegnato un buono sconto per l’acquisto di luci presso negozi convenzionati, mentre a quelli virtuosi è stato donato un piccolo premio simbolico.

Questi sono i risultati del monitoraggio. Biciclette provviste di luci: Porta S.Stefano 33%; Porta Castello 42%; Porta S. Pietro 36%; Porta S.Croce 41%.

Quindi una media del 62% di biciclette prive di luci, contro un 70% rilevato lo scorso anno. Un dato in miglioramento, ma ancora molto insoddisfacente.

Articoli correlati

Stop al codice della strage

STOP al nuovo Codice della Strage!

La Sicurezza ha un’altra direzione Anche Tuttinbici si unisce alle mobilitazioni diffuse in tutta Italia per opporsi ad una revisione del Codice della Strada che non tutela la vita delle persone. Ne discuteremo nel nostro banchetto in Piazza Fontanesi sabato mattina dalle 10 alle 13.

pulizia greenway modolena

Manutenzione di primavera sulla Greenway del Modolena

Il sentiero chiuso dalla fitta vegetazione era già stato riaperto con lavori pesanti nei mesi scorsi. Purtroppo (…) la natura fa il suo corso: le ortiche e le razze sono ricresciute rigogliose durante la primavera. Con alcune uscite armati di decespugliatore abbiamo fatto un altro intervento di taglio dell’erba, sempre nel tratto che da via […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *