RISULTATI DEL MONITORAGGIO LUCI

Anche quest’anno i volontari di FIAB-Tuttinbici hanno realizzato la campagna informativa “Il ciclista illuminato”: l’obiettivo era di sensibilizzare i ciclisti all’uso delle luci. In quattro serate (fine novembre e inizio dicembre), i volontari hanno effettuato amichevoli “posti di blocco” per monitorare la percentuale delle bici provviste di illuminazione e di quelle senza e hanno distribuito volantini informativi: ai ciclisti “fuorilegge” hanno consegnato un buono sconto per l’acquisto di luci presso negozi convenzionati, mentre a quelli virtuosi è stato donato un piccolo premio simbolico.

Questi sono i risultati del monitoraggio. Biciclette provviste di luci: Porta S.Stefano 33%; Porta Castello 42%; Porta S. Pietro 36%; Porta S.Croce 41%.

Quindi una media del 62% di biciclette prive di luci, contro un 70% rilevato lo scorso anno. Un dato in miglioramento, ma ancora molto insoddisfacente.

Related articles

BONUS BICI: tutto quello che c’è da sapere

Volete sapere tutto su come ottenere il BONUS BICI previsto dal cosiddetto DECRETO RILANCIO del Governo? Ecco un’occasione di approfondimento su questa importante novità con la seconda puntata di “UN CAFFE’ CON FIAB” con Piero Nigrelli – Direttore Settore Ciclo Confindustria ANCMA”.         :       

Liberiamoci dalle automobili

Immaginate se qualcuno inventasse un nuovo sistema di trasporto e dicesse: “Ho progettato un nuovo modo di spostarsi: è alimentato da combustibili fossili che inquinano la nostra aria. Congestionerà e trasformerà le nostre città al punto da incitare alla rabbia i cittadini. I suoi operatori umani saranno fallibili, uccidendo 1 milione e 350 mila persone […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.