PEDALI UNITI D’ITALIA

Campagna #PEDALIUNITIDITALIA
Quest’estate pedaliamo in Italia

Buongiorno a tutti .

Speriamo di trovarvi bene, nonostante il periodo così difficile per il nostro Paese.
In queste settimane FIAB si è interrogata su quale contributo potessimo dare per aiutare chi si trova in difficoltà a causa degli interventi anti-coronavirus.

La risposta è stata lanciare la campagna “PEDALI UNITI D’ITALIA – Pedaliamo in Italia “, per sostenere il nostro settore turistico nazionale: si stima un calo del 50% delle presenze per l’anno 2020, perché non potremo contare sul solito afflusso di turisti stranieri.  Probabilmente anche noi non potremo varcare i confini nazionali, e saremo costretti a rimandare molti viaggi.

Al contrario, potremo partire da casa nostra e sosterremo i nostri alberghi, i nostri borghi e le nostre attrazioni turistiche nazionali, sia quest’estate che il prossimo autunno.

C’è un patrimonio di bellezza in Italia che aspetta solo di essere scoperto, e  la bicicletta può essere il modo migliore: sostenibile, salubre e autentico!

Per queste ragioni vi invitiamo ad  aderire alla campagna e diffonderla .

>>>>>   http://www.fiab-onlus.it/bici/pedali-uniti-ditalia     

hashtag ufficiali:  #pedaliunitiditalia ;  #pedaliamoinitalia

Grazie mille per il vostro sostegno e la vostra diffusione!

Related articles

Assemblea soci Tuttinbici rinviata

A seguito delle misure di contenimento dell’epidemia da Coronavirus, l’assemblea ordinaria dei soci di FIAB Reggio Emilia TUTTINBICI prevista nel mese di aprile 2020 è rinviata a data da destinarsi. Vi terremo aggiornati tramite newsletter e social.

paolo barbon

Intervista a Paolo Barbon, Ciclista da Granfondo, che ha scelto una dieta a base vegetale.

Come si fa ad essere sportivi ad alto livello e mangiare solo vegetali? Circolano ancora molti pregiudizi sulla necessità di mangiare carne per prepararsi alle competizioni agonistiche, nonostante siano numerosi gli esempi di professionisti dello sport che hanno scelto una dieta vegetale (per fare solo gli esempi più famosi: Carl Lewis, Venus e Serena William, […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *