27 gennaio a Fossoli per il giorno della memoria

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata per commemorare le vittime dell’Olocausto. In questa occasione raggiungiamo gli amicidi FIAB Modena che organizzano un viaggio al CAMPO DI FOSSOLI, a circa sei chilometri da Carpi, dove è ancora visibile il Campo costruito nel 1942 dal Regio Esercito per imprigionare i militari nemici e poi trasformato dalla Repubblica Sociale Italiana in Campo di concentramento per ebrei. I circa 5.000 internati politici e razziali che passarono da Fossoli ebbero come destinazioni i campi di Auschwitz-Birkenau, Mauthausen, Dachau, Buchenwald, Flossenburg e Ravensbrück. Dodici i convogli che si formarono con gli internati di Fossoli, sul primo diretto ad Auschwitz, il 22 febbraio, viaggiava anche Primo Levi che rievoca la sua breve esperienza a Fossoli nelle prime pagine di “Se questo e un uomo” e nella poesia “Tramonto a Fossoli”.

  • ritrovo ore 8.30 in Piazzale Marconi davanti alla stazione del treno di Reggio Emilia. Partenza del treno alle 08.44 ed arrivo a Modena alle 08.56.
  • ore 9.00 ritrovo con il gruppo modenese
  • ore 9.30 partenza per Fossoli, percorso di circa 30 km su strade asfaltate a basso traffico, tutto pianeggiante
  • arrivo a Fossoli previsto per le ore 12.00. Visita guidata al Campo della durata di circa 1 ora
  • pranzo al sacco e rientro a Modena su altre strade asfaltate. possibile qualche tratto su facili sterrati tipo argine
  • arrivo a Modena presunto per le ore 16.30 e treno di ritorno alle ore 17.26 con arrivo a Reggio Emilia alle ore 17.43

Costo di partecipazione, comprensivo di assicurazione giornaliera e visita guidata al Campo: Euro 4 Soci FIAB – Euro 7 per i NON soci. E’ possibile sottoscrivere la tessera FIAB in giornata.
Il treno costa 3,05 Euro a tratta + 3,50 Euro per la bicicletta giornaliere.

Info Luca 348 808 0592

Related articles

Appunti per una Ciclovia lungo l’Enza

A cura di Claudio Pedroni Introduzione La realizzazione di percorsi ciclabili o ciclopedonali lungo fiumi e corsi d’acqua rappresenta una realtà consolidata e abbastanza estesa nella nostra regione Emilia Romagna. Le ciclovie lungo le vie d’acqua sono anche oggetto di un recente protocollo di intesa fra FIAB ANBI e altri enti stipulato il 13/01/2021: PROTOCOLLO […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.