Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Visita alla Collezione Maramotti

domenica Ottobre 18 ore 09:00 - 13:00

Visita alla Collezione di Arte Contemporanea che comprende diverse centinaia di opere d’arte realizzate dal 1945 a oggi, di cui oltre duecento in esposizione permanente, che rappresentano alcune delle principali tendenze artistiche italiane e internazionali della seconda metà del XX.

La visita guidata durerà circa 2 ore e sarà possibile visitare in autonomia anche altre due esposizioni temporanee, volendo in autonomia.  Oltre l’interno é visitabile l’area dei giardini. Non c’é area ristoro.

La sede espositiva è quella della prima sede della casa di moda MaxMara a Pieve.
Ci arriveremo dopo un breve giro in bicicletta con ritrovo alle 9 al Centro Sociale Orologio,
Rientro dalla mostra libero.
Il numero massimo di partecipanti è di 12 persone. E’ necessario prenotare entro il 15 ottobre, telefonando a Mariagrazia 339 221 2224
E’ richiesto nome e cognome con la preghiera di avvisare in caso di impedimenti.
Obbligo di mascherina indossata all’interno.
La visita é gratuita.  Contributo per assicurazione: 1 euro per i soci FIAB, 3 euro per i non soci
Durante le iniziative ci atterremo alle disposizioni sanitarie vigenti (mascherina e distanziamento).
L’adesione alle iniziative implica l’accettazione del regolamento gite e anti-Covid pubblicato sul sito https://www.tuttinbici.org/cicloturismo/

Dettagli

Data:
domenica Ottobre 18
Ora:
09:00 - 13:00
Categoria Evento:

Luogo

Centro Sociale Orologio
Via Massenet, 19
Reggio Emilia, Italia

Organizzatore

Mariagrazia
Telefono:
3392212224

Per partecipare alle cicloescursioni

Lo spirito con cui si partecipa alle nostre iniziative è quello di collaborazione ed autonomia, perché siamo un’associazione, non un’agenzia di viaggi.
Se durante una pedalata dovessi aver bisogno di aiuto, gli organizzatori, il capogita, la guida, gli altri partecipanti faranno il possibile per risolvere il tuo problema, ma ricordati che sono tutti volontari e quindi lo faranno per amicizia e solidarietà, non perché sia dovuto.

Raccomandiamo:

  • uso del casco
  • bicicletta in buone condizioni
  • almeno una camera d’aria di scorta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.