Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

RINVIATO A DATA DA DESTINARSI – Nella Francia del Sud (Linguadoca) in bici sul Canal du Midi e nella terra dei Catari

venerdì Maggio 1 ore 06:00 - sabato Maggio 9 ore 23:00

Tema principale il Canal du Midi ovvero pedalare sulla pista alzaia del canale navigabile che unisce il Mediterraneo con Tolosa.
Visiteremo Carcassonne e Tolosa, per il ritorno a Beziers percorreremo una Voie Verte in sede propria che si chiama Passa Pais.
Il viaggio è mediamente impegnativo per la durata e il trasferimento di circa 800 km per il punto di partenza a Beziers, nonché per la pista sul canale che non è perfetta quanto a pavimentazione.

Programma
1. Venerdì 1 Maggio
Reggio Emilia – Beziers Km. 800 Autostrada con nostro veicolo
2. Sabato 2 Maggio
Ritiro biciclette
Beziers – Gruissan mare Km. 70 Canal du Midi
Tunnel di Malpas (sotto passa il canale )
Chiuse di Neuf Fonséranes
3. Domenica 3 Maggio
Gruissan – Olonzac Km. 60 Canal du Midi visita abbazia Fontfroide
4. Lunedì 4 Maggio
Olonzac – Carcasssonne Km. 40 Canal du Midi, visita alla città
5. Martedì 5 Maggio
Carcassone – Castelnaudary Km. 75 Canal du Midi + strade a scarso traffico
Abbazie di Villelongue e Saint Papoul
6. Mercoledì 6 Maggio
Castelnaudary – Tolosa Km. 70 Strade a scarso traffico veicolare
7. Giovedì 7 Maggio
Tolosa – Mazamet Mattino visita alla città in bici (km 15)
Pomeriggio trasferimento in treno ((2 ore )
8. Venerdì 8 Maggio
Mazamet – Bedarieux Km. 70 Voie Verte Passa Pais strada in ex ferrovia
9. Sabato 9 Maggio
Bedarieux – Beziers Km. 45 Viabilità minore
Consegna biciclette
Rientro a RE in nottata

Modalità di iscrizione
Si accettano entro il 15/03/2020
L’iscrizione sarà valida solo al versamento di un caparra che sarà in seguito comunicata.

Dettagli

Inizio:
venerdì Maggio 1 ore 06:00
Fine:
sabato Maggio 9 ore 23:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Carlo Chiappa
Telefono:
3492258526

Luogo

Beziers
Beziers, Francia + Google Maps

Per partecipare alle cicloescursioni

Lo spirito con cui si partecipa alle nostre iniziative è quello di collaborazione ed autonomia, perché siamo un’associazione, non un’agenzia di viaggi.
Se durante una pedalata dovessi aver bisogno di aiuto, gli organizzatori, il capogita, la guida, gli altri partecipanti faranno il possibile per risolvere il tuo problema, ma ricordati che sono tutti volontari e quindi lo faranno per amicizia e solidarietà, non perché sia dovuto.

Raccomandiamo:

  • uso del casco
  • bicicletta in buone condizioni
  • almeno una camera d’aria di scorta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.