Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Anello di Lucrezia Borgia

domenica Settembre 13 ore 06:30 - 20:00

Ferrara città Partendo dalla Stazione si percorre il viale che separa la parte medioevale da quella rinascimentale (viale Cavour) toccando il Castello Estense .Proseguendo si esce dall’abitato costeggiando le Mura Estensi per un breve tratto e raggiungendo poi la frazione di Aguscello.(Km 8).

La campagna Siamo nella campagna coltivata a frutteto e seminativo che inizia subito fuori dalle Mura cittadine e seguiamo la segnaletica del percorso ciclabile verso Ostellato dotata di Kilometraggio progressivo. Dopo circa 10 Km da Aguscello siamo alla Delizia di Belriguardo. Dovremmo dire la Reggia di Belriguardo dato che qui gli Este trascorrevano tutto il periodo estivo trasferendo l’intera corte. Qui dunque ha soggiornato e regnato Lucrezia Borgia dal 1502 (data del matrimonio con Alfonso I° d’Este) fino al 1519 anno della morte.

L’anello Da qui inizia il vero “Anello” che tocca la Delizia del “Verginese” che fu l’abitazione di Laura Dianti compagna del Duca Alfonso I° dopo la morte di Lucrezia (Km 7 da Bel riguardo). Segnaletica specifica dell’Anello già in atto e facile da seguire.

Il ritorno Si torna per lo stesso percorso. E’ possibile trovare ristorazione presso il Ristorante “Ai due laghi” posto a 2 Km dal Verginese , oppure fare la colazione al sacco presso Belriguardo.

Le visite E’ possibile visitare la reggia di Belriguardo rivolgendosi al responsabile del Museo :Alessandro Boninsegna, mentre la visita al Verginese si organizza sul posto. Il costo degli ingressi è esiguo.
E’ possibile peraltro, compatibilmente col tempo a disposizione, anche la visita del Castello Estense di Ferrara , cosa che richiede almeno un’ora e mezza (due ore se si vuole anche salire sulla Torre dei Leoni da cui si spazia sulla città e la campagna circostante )

Dettagli

Data:
domenica Settembre 13
Ora:
06:30 - 20:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Gianfranco
Telefono:
328 1850980

Luogo

Ferrara
Ferrara, Italia + Google Maps

Per partecipare alle cicloescursioni

Lo spirito con cui si partecipa alle nostre iniziative è quello di collaborazione ed autonomia, perché siamo un’associazione, non un’agenzia di viaggi.
Se durante una pedalata dovessi aver bisogno di aiuto, gli organizzatori, il capogita, la guida, gli altri partecipanti faranno il possibile per risolvere il tuo problema, ma ricordati che sono tutti volontari e quindi lo faranno per amicizia e solidarietà, non perché sia dovuto.

Raccomandiamo:

  • uso del casco
  • bicicletta in buone condizioni
  • almeno una camera d’aria di scorta

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.