Cristina Borelli – FIAB Reggio Emilia Tuttinbici https://www.tuttinbici.org La bicicletta funziona! Tue, 04 Aug 2020 06:25:52 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.4.2 https://www.tuttinbici.org/wp-content/uploads/2018/08/cropped-logo-tuttinbici-32x32.png Cristina Borelli – FIAB Reggio Emilia Tuttinbici https://www.tuttinbici.org 32 32 Forse non tutti sanno che… https://www.tuttinbici.org/forse-non-tutti-sanno-che/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=forse-non-tutti-sanno-che https://www.tuttinbici.org/forse-non-tutti-sanno-che/#respond Wed, 22 Jul 2020 22:40:38 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=3143 La bicicletta? Serve per andare a scuola, per farci le gare con gli amici, per andare a fare la spesa… Molti ragazzi però non conoscono quando e come è nato questo mezzo di trasporto, né come funziona o come si aggiusta se si rompe. Al Campo Giochi ESTATE RAGAZZI (Scuola Dalla Chiesa), gestito dalla Cooperativa […]

L'articolo Forse non tutti sanno che… proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
La bicicletta? Serve per andare a scuola, per farci le gare con gli amici, per andare a fare la spesa… Molti ragazzi però non conoscono quando e come è nato questo mezzo di trasporto, né come funziona o come si aggiusta se si rompe.

Al Campo Giochi ESTATE RAGAZZI (Scuola Dalla Chiesa), gestito dalla Cooperativa REGGIANA EDUCATORI, invece, piccoli gruppi di 10 ragazzi dai 12 ai 14 anni hanno potuto, nelle mattine del 14 e 17 luglio, imparare queste e tante altre cose.

Alcuni volontari di Tuttinbici, infatti, hanno raccontato la storia  della bicicletta servendosi di grandi pannelli illustrati e poi hanno fatto fare ai ragazzi una prova di abilità, utilizzando una gimkana montata per l’occasione; ultima, ma non meno importante, una mini lezione sui fondamentali della manutenzione della bicicletta, con prova pratica di riparazione di una foratura.

Prosegue anche d’estate, quindi, l’attività di promozione della ciclabilità e di formazione nei confronti dei ragazzi in età scolare, che è un obiettivo primario della nostra associazione fin dalla sua nascita.

 

  • storia della bici
  • manutenzione
  • gimkana

L'articolo Forse non tutti sanno che… proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/forse-non-tutti-sanno-che/feed/ 0
L’assassino è… https://www.tuttinbici.org/lassassino-e/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=lassassino-e https://www.tuttinbici.org/lassassino-e/#respond Tue, 26 May 2020 21:01:54 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=2882 Risposta sbagliata: il killer più spietato a livello mondiale, colpevole di una riduzione della vita media di tre anni in tutti continenti, non è il virus dell’anno, che ha cambiato, e spesso travolto, le nostre vite. Più che dalle pandemie, dalle guerre, dalla malaria o dall’Hiv, più che dagli effetti devastanti del fumo, la popolazione […]

L'articolo L’assassino è… proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
Risposta sbagliata: il killer più spietato a livello mondiale, colpevole di una riduzione della vita media di tre anni in tutti continenti, non è il virus dell’anno, che ha cambiato, e spesso travolto, le nostre vite.

Più che dalle pandemie, dalle guerre, dalla malaria o dall’Hiv, più che dagli effetti devastanti del fumo, la popolazione mondiale è minacciata dal pericolosissimo e spesso sottovalutato inquinamento atmosferico.

La rivista “Cardiovascular Research” ha recentemente pubblicato uno studio che mostra come allo smog sia imputabile una sensibile riduzione della vita media in tutto il mondo, ancor più marcata nelle aree più inquinate (tra cui la Pianura Padana).

E ai danni che il traffico, una delle principali cause di inquinamento atmosferico, produce sulla qualità dell’aria sia aggiungono le morti premature causate dagli incidenti stradali.

Una strage silenziosa, trascurata e di proporzioni spaventose: si parla infatti di una media di 9 MILIONI di morti premature all’anno, direttamente correlate all’inquinamento.

La pessima qualità dell’aria uccide prevalentemente aumentando l’incidenza delle malattie cardiovascolari, ma l’elenco delle patologie di cui l’inquinamento aumenta la pericolosità è lungo e articolato: infezioni delle basse vie respiratorie, malattia polmonare ostruttiva cronica, cancro ai polmoni, malattie cardiache, malattie cerebrovascolari, ictus, ipertensione e diabete, per citare solo le più conosciute.

La ricerca ha dimostrato, poi, che i danni dell’inquinamento atmosferico colpiscono prevalentemente le persone sopra i sessant’anni e bambini sotto i cinque anni, questi ultimi soprattutto nei paesi a basso reddito.

Ecco perché è importante che cresca la consapevolezza di quanto i comportamenti individuali possono influire sulla nocività di questo killer sottovalutato: evitare di usare l’auto in città, scegliere il treno per le tratte più lunghe, ridurre i viaggi aerei, consumare meno prodotti di origine animale (l’inquinamento degli allevamenti intensivi è pari e in certe aree superiore a quello del traffico e di molte industrie!), sostenere l’agricoltura biologica e di prossimità (che non utilizza fertilizzanti chimici e pesticidi e non viaggia per centinaia di chilometri su gomma) sono tutte buone pratiche che, oltre a garantirci un benessere immediato, possono fare la differenza nel medio periodo sulla qualità dell’aria e quindi sulla salute di tutti.

Questa è la pandemia che ognuno di noi, ogni giorno, può impegnarsi a sconfiggere.

L'articolo L’assassino è… proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/lassassino-e/feed/ 0
Turismo 2020: alla scoperta dei tesori a portata di pedali https://www.tuttinbici.org/turismo-2020-alla-scoperta-dei-tesori-a-portata-di-pedali/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=turismo-2020-alla-scoperta-dei-tesori-a-portata-di-pedali https://www.tuttinbici.org/turismo-2020-alla-scoperta-dei-tesori-a-portata-di-pedali/#respond Fri, 17 Apr 2020 20:59:00 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=2650 In attesa della fase 2, che tutti speriamo ci riporti ad una vita un po’ più libera e normale, è inevitabile guardare ancora più avanti, all’estate ormai vicina e a quello che l’estate significa per tanti di noi: viaggi e vacanze. Inutile nascondersi che non sarà un’estate come le altre: se anche le restrizioni alla […]

L'articolo Turismo 2020: alla scoperta dei tesori a portata di pedali proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
In attesa della fase 2, che tutti speriamo ci riporti ad una vita un po’ più libera e normale, è inevitabile guardare ancora più avanti, all’estate ormai vicina e a quello che l’estate significa per tanti di noi: viaggi e vacanze.

Inutile nascondersi che non sarà un’estate come le altre: se anche le restrizioni alla mobilità causate dal Covid19 dovessero allentarsi, siamo consapevoli che sarà necessario rivedere completamente le nostre abitudini e ripensare di conseguenza alle nostre vacanze.

Banditi i luoghi affollati e i mezzi pubblici gremiti, viaggiare in bicicletta è probabilmente il modo migliore per ricominciare a fare turismo in modo sano e consapevole, magari partendo da mete vicine che, forse proprio per questo, abbiamo sempre trascurato.

Da est a ovest qualche suggerimento per gite di uno o due giorni da gustare in sella alla propria bici.

Dozza, in provincia di Bologna, è un borgo cinto da mura e dominato da un’imponente rocca interamente visitabile; il paese inoltre è famoso per la Biennale del Muro Dipinto che anno dopo anno sta trasformando l’aspetto delle case del borgo. Poco lontano, il Bosco della Frattona, una riserva naturale di 19 ettari dove riposarsi all’ombra della vegetazione originaria della fascia pedecollinare emiliana. E, ultimo ma non meno importante, Dozza è la culla dell’Albana!

La Ciclabile Parma – Po, da Colorno (bellissimo il Palazzo Ducale) a Polesine Parmense, è lunga poco più di 40 km, senza dislivelli di rilievo; da qui, senza troppo sforzo, magari pianificando anche un pernottamento, si possono raggiungere Busseto, paese natale di Giuseppe Verdi, Soragna e Fontanellato, con le rispettive rocche, tra le più suggestive del ducato di Parma e Piacenza.

La provincia di Piacenza, per finire questo antipasto di pedalate post quarantena, alla scoperta di borghi suggestivi e spesso poco conosciuti: Bobbio, Castell’Arquato, Cortemaggiore e Vigoleno, su e giù per verdi colline dove si stanno sempre più organizzando per creare strutture di accoglienza destinate agli appassionati del turismo lento, viandanti e cicloturisti.

A presto!

I

L'articolo Turismo 2020: alla scoperta dei tesori a portata di pedali proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/turismo-2020-alla-scoperta-dei-tesori-a-portata-di-pedali/feed/ 0
La visita del 4 aprile al Museo della Psichiatria è rimandata a data da definire https://www.tuttinbici.org/la-visita-di-oggi-al-museo-della-psichiatria-e-rimandata-a-data-da-definire/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=la-visita-di-oggi-al-museo-della-psichiatria-e-rimandata-a-data-da-definire https://www.tuttinbici.org/la-visita-di-oggi-al-museo-della-psichiatria-e-rimandata-a-data-da-definire/#respond Sat, 04 Apr 2020 12:28:55 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=2588 A causa del protrarsi delle misure d’emergenza per il contenimento dei contagi Covid19 la visita prevista per sabato 4 aprile non avrà luogo. Non appena possibile comunicheremo la nuova data.

L'articolo La visita del 4 aprile al Museo della Psichiatria è rimandata a data da definire proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
A causa del protrarsi delle misure d’emergenza per il contenimento dei contagi Covid19 la visita prevista per sabato 4 aprile non avrà luogo. Non appena possibile comunicheremo la nuova data.

L'articolo La visita del 4 aprile al Museo della Psichiatria è rimandata a data da definire proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/la-visita-di-oggi-al-museo-della-psichiatria-e-rimandata-a-data-da-definire/feed/ 0
Restiamo in casa, pensiamo al dopo https://www.tuttinbici.org/restiamo-in-casa-pensiamo-al-dopo/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=restiamo-in-casa-pensiamo-al-dopo https://www.tuttinbici.org/restiamo-in-casa-pensiamo-al-dopo/#respond Wed, 25 Mar 2020 20:19:52 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=2572 In questi giorni così diversi dall’ordinario, in cui tante famiglie vedono travolta, in modo più o meno drammatico, la propria vita, per chi ha la fortuna di patire solo l’azzeramento delle relazioni sociali è periodo di maggiori frequentazioni dei social (fin troppo, per molti di noi). E così, immersi in questo oceano di foto, poesie, […]

L'articolo Restiamo in casa, pensiamo al dopo proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
In questi giorni così diversi dall’ordinario, in cui tante famiglie vedono travolta, in modo più o meno drammatico, la propria vita, per chi ha la fortuna di patire solo l’azzeramento delle relazioni sociali è periodo di maggiori frequentazioni dei social (fin troppo, per molti di noi). E così, immersi in questo oceano di foto, poesie, video e sermoni, spesso di discutibilissimo valore, veniamo sommersi da stimoli alla riflessione: apprezzare la buona salute, rivedere le priorità, godere delle piccole cose, riscoprire i legami famigliari, prendere il coraggio di cambiare ciò che non va nella nostra vita e via andare…

Tutto vero, tutto giusto.

Se però, ogni tanto, vi stancate di formulare propositi intelligenti e saggissimi per cambiare il mondo, la vostra vita e il vostro modo di pensare, provate concretamente ad organizzare qualcosa che vi piacerebbe fare quando finalmente potremo disporre, oltre che del nostro tempo, anche di uno spazio che non sia cameracucinasalotto: studiate nuovi itinerari, progettate gite, esplorate nuove mete e… condividete!

Pianifichiamo escursioni insieme e, con l’alibi della voglia compulsiva di socializzare che ci travolgerà, mettiamo da parte la timidezza e progettiamo nei minimi particolari quel giro che avremmo voluto fare, ma non abbiamo mai concretizzato: abbiamo tutti una gran voglia di partire!

L'articolo Restiamo in casa, pensiamo al dopo proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/restiamo-in-casa-pensiamo-al-dopo/feed/ 0
Intermodalità: ovvero come andare dappertutto (o quasi) con la tua bici https://www.tuttinbici.org/intermodalita-ovvero-come-andare-dappertutto-o-quasi-con-la-tua-bici/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=intermodalita-ovvero-come-andare-dappertutto-o-quasi-con-la-tua-bici https://www.tuttinbici.org/intermodalita-ovvero-come-andare-dappertutto-o-quasi-con-la-tua-bici/#respond Tue, 10 Mar 2020 22:05:33 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=2504 Per ridurre l’inquinamento e muoversi rapidamente in modo sano ed economico la bicicletta non ha rivali. Questo vale anche per gli spostamenti tra città diverse, utilizzando treni e bus che, sempre più spesso, consentono di portare il proprio mezzo con sé a condizioni molto convenienti. FIAB sta lavorando molto per migliorare e rendere più conveniente […]

L'articolo Intermodalità: ovvero come andare dappertutto (o quasi) con la tua bici proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
Per ridurre l’inquinamento e muoversi rapidamente in modo sano ed economico la bicicletta non ha rivali.

Questo vale anche per gli spostamenti tra città diverse, utilizzando treni e bus che, sempre più spesso, consentono di portare il proprio mezzo con sé a condizioni molto convenienti.

FIAB sta lavorando molto per migliorare e rendere più conveniente l’utilizzo della bicicletta in combinazione con i mezzi pubblici, ad esempio stipulando accordi con le imprese ferroviarie per concedere sconti ai soci che viaggiano in gruppo ( http://www.fiab-onlus.it/bici/notizie/treno-bici-notizie/item/1968-promozioni-tesserati-fiab.html ).

Riepiloghiamo di seguito le principali info su treno+ bici e bus+bici; per maggiori dettagli vi rimandiamo all’articolo “Bici+Treno in Emilia Romagna: la guida”.

TRENO

  • bici montata: si può caricare sulle apposite carrozze in testa o coda treno sui treni regionali o interregionali abilitati; il biglietto costa 3,50 euro e vale 24 ore. E’ possibile richiedere anche un abbonamento annuale, che costa 60 euro;
  • bici smontata: viaggia gratis su tutti i treni, comprese le Frecce, se contenuta in una sacca di dimensioni 80x110x40 cm;

BUS ( https://www.setaweb.it/re/Bici-a-bordo )

  • bici montata: viaggia gratuitamente, una per passeggero, nelle bauliere dei mezzi extraurbani, ove disponibili;
  • bici pighevole: viaggia gratuitamente su tutti i bus Seta (le dimensioni sono sempre le stesse viste sopra).

L'articolo Intermodalità: ovvero come andare dappertutto (o quasi) con la tua bici proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/intermodalita-ovvero-come-andare-dappertutto-o-quasi-con-la-tua-bici/feed/ 0
Fattorie Aperte alla Lucerna https://www.tuttinbici.org/fattorie-aperte-alla-lucerna/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=fattorie-aperte-alla-lucerna https://www.tuttinbici.org/fattorie-aperte-alla-lucerna/#respond Tue, 10 Mar 2020 21:21:20 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=2502 Domenica 17 maggio andiamo in bici a Campegine per partecipare a Fattorie Aperte della cooperativa La Lucerna. Nelle prossime settimane i dettagli sull’iniziativa. Per ora vi ricordiamo che la cooperativa La Lucerna garantisce ai soci Tuttinbici lo sconto del 5% su tutta la spesa!

L'articolo Fattorie Aperte alla Lucerna proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
Domenica 17 maggio andiamo in bici a Campegine per partecipare a Fattorie Aperte della cooperativa La Lucerna.

Nelle prossime settimane i dettagli sull’iniziativa.

Per ora vi ricordiamo che la cooperativa La Lucerna garantisce ai soci Tuttinbici lo sconto del 5% su tutta la spesa!

L'articolo Fattorie Aperte alla Lucerna proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/fattorie-aperte-alla-lucerna/feed/ 0
Bici+Treno in Emilia Romagna: la guida https://www.tuttinbici.org/bicitreno-in-emilia-romagna-la-guida/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=bicitreno-in-emilia-romagna-la-guida https://www.tuttinbici.org/bicitreno-in-emilia-romagna-la-guida/#respond Tue, 11 Feb 2020 22:15:33 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=2385 I ciclisti della nostra regione hanno uno strumento in più per conoscere le opportunità di muoversi in bici tra i capoluoghi di provincia dell’Emilia Romagna: la nuova guida ai servizi bici e mobilità intermodale di Salvaciclisti Bologna. Bike sharing, noleggio, velostazioni, piste ciclabili, parcheggi intermodali, convenzioni, incentivi e altre informazioni utili a semplificare la pianificazione […]

L'articolo Bici+Treno in Emilia Romagna: la guida proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
I ciclisti della nostra regione hanno uno strumento in più per conoscere le opportunità di muoversi in bici tra i capoluoghi di provincia dell’Emilia Romagna: la nuova guida ai servizi bici e mobilità intermodale di Salvaciclisti Bologna.

Bike sharing, noleggio, velostazioni, piste ciclabili, parcheggi intermodali, convenzioni, incentivi e altre informazioni utili a semplificare la pianificazione degli spostamenti casa-lavoro dei pendolari e il cicloturismo, sfruttando il più possibile l’intermodalità treno+bici.

Sul sito https://bikerbicipiutreno.it/ tutte le informazioni provincia per provincia sui servizi offerti e gli incentivi per l’acquisto di biciclette pieghevoli, che sui treni regionali viaggiano gratis, e gli abbonamenti scontati comprensivi di trasporto bici.

L'articolo Bici+Treno in Emilia Romagna: la guida proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/bicitreno-in-emilia-romagna-la-guida/feed/ 0
Scopriamo la Picasso Food Forest https://www.tuttinbici.org/scopriamo-la-picasso-food-forest/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=scopriamo-la-picasso-food-forest https://www.tuttinbici.org/scopriamo-la-picasso-food-forest/#respond Sun, 12 Jan 2020 19:48:01 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=2096 Sabato 25 gennaio alle ore 16 Reggio Emilia in Transizione ci invita all’incontro con Francesca Riolo di Fruttorti alla scoperta della Picasso Food Forest di Parma, una foresta commestibile nel cuore della città, che rappresenta uno degli esempi più longevi e riusciti di come si possa fare comunità e migliorare l’ambiente creando uno spazio verde […]

L'articolo Scopriamo la Picasso Food Forest proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
Sabato 25 gennaio alle ore 16 Reggio Emilia in Transizione ci invita all’incontro con Francesca Riolo di Fruttorti alla scoperta della Picasso Food Forest di Parma, una foresta commestibile nel cuore della città, che rappresenta uno degli esempi più longevi e riusciti di come si possa fare comunità e migliorare l’ambiente creando uno spazio verde condiviso e affidato alle cure dei cittadini. Dopo l’incontro ci fermiamo a mangiare qualcosa insieme: portate, se volete, cibo o bevande da condividere, ma soprattutto un piatto e un bicchiere, l’evento sarà “plastic free”!

L'articolo Scopriamo la Picasso Food Forest proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/scopriamo-la-picasso-food-forest/feed/ 0
Tempo di regali… intelligenti https://www.tuttinbici.org/tempo-di-regali-intelligenti/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=tempo-di-regali-intelligenti https://www.tuttinbici.org/tempo-di-regali-intelligenti/#respond Sun, 08 Dec 2019 17:38:16 +0000 https://www.tuttinbici.org/?p=1892 Natale si avvicina e tutti vorremmo trovare il regalo giusto per le persone a cui teniamo. Infatti i regali più graditi non sono necessariamente quelli più costosi, ma quelli che dimostrano che conosciamo le persone e i loro interessi e che abbiamo pensato proprio a loro nello scegliere il nostro dono. Se quindi volete regalare […]

L'articolo Tempo di regali… intelligenti proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
Natale si avvicina e tutti vorremmo trovare il regalo giusto per le persone a cui teniamo. Infatti i regali più graditi non sono necessariamente quelli più costosi, ma quelli che dimostrano che conosciamo le persone e i loro interessi e che abbiamo pensato proprio a loro nello scegliere il nostro dono.

Se quindi volete regalare ad un amante della bicicletta qualcosa di sicuramente utile e apprezzato, ci sono tanti oggetti che, anche con pochi euro, possono fare felice un appassionato delle due ruote.

Un nuovo set di luci per essere visibili, e quindi più al sicuro, anche nelle piovose serate invernali, o un gilet con strisce catarifrangenti, il must have tra i capi di abbigliamento utili per aumentare la propria visibilità non solo fuori città (dove peraltro è obbligatorio per legge).

O perché non una nuova catena o altro antifurto per proteggere l’amata bicicletta? Qui il prezzo sale un po’, ma i soci di Tuttinbici possono contare sugli sconti applicati dai tanti negozi convenzionati!

E se il vostro ciclofilo ha già tutto, ma proprio tutto, per sé e per il suo velocipede, allora regalategli l’Almanacco del ciclista illuminato di Ivanna Rossi e Gianfranco Fantini, un volume interamente dedicato alla bicicletta, ricco di storia, aneddoti, consigli pratici e chi più ne ha più ne metta, che non può mancare nella biblioteca di nessun ciclista reggiano (e non solo!). Il libro è edito dalla nostra associazione e l’incasso è interamente devoluto alle attività di FIAB Tuttinbici. Dove comprarlo? Ai gazebo del sabato mattina in centro a Reggio e nel corso di tutte le manifestazioni di Tuttinbici, oppure ordinandolo qui!

L'articolo Tempo di regali… intelligenti proviene da FIAB Reggio Emilia Tuttinbici.

]]>
https://www.tuttinbici.org/tempo-di-regali-intelligenti/feed/ 0